Il metodo che ha aiutato centinaia di installatori e venditori ad incrementare le vendite di impianti ad alto margine, oggi è finalmente disponibile in un manuale.

VENDERE
IMPIANTI

Il primo manuale specifico
per la vendita di IMPIANTI
scritto da Donato Attomanelli

Potremmo definirlo lo strumento definitivo per chiudere le trattative in modo più semplice, veloce e ottenendo margini più alti.

Per il 70% basato sull’esperienza diretta
di Donato Attomanelli

Il metodo che ha aiutato centinaia di installatori e venditori ad incrementare le vendite di impianti ad alto margine, oggi è finalmente disponibile in un manuale.

VENDERE
IMPIANTI

Il primo manuale specifico per la vendita di IMPIANTI
scritto da Donato Attomanelli

Potremmo definirlo lo strumento definitivo per chiudere le trattative in modo più semplice, veloce e ottenendo margini più alti.

Per il 70% basato sull’esperienza diretta
di Donato Attomanelli

Vendere impianti o prodotti per l’impiantistica non è come vendere un aspirapolvere.
E tu lo sai… vero???

Quanto è complesso vendere un impianto?
Diciamocelo, è molto complesso.

Inizia tutto con un primo approccio (quando il potenziale cliente ti nota e ti dice qual è l’esigenza che vuole soddisfare), poi segue un sopralluogo/appuntamento.

A quel punto, dopo aver capito nel dettaglio qual è l’esigenza del potenziale cliente, gli prepari un preventivo ed entri nella fase di trattativa.

Da questa trattativa verrà fuori un accordo che sarà poi formalizzato in un contratto.

Ma quanti giorni o settimane saranno passate dal primo approccio al contratto firmato?

A volte passa davvero tanto tempo e spesso capita che alla firma del contratto non si arrivi mai.

E vendere prodotti di impiantistica a installatori non è certo più semplice, anzi.

A tal proposito c’è una persona che può raccontarci entrambe queste esperienze (vendere impianti e prodotti di impiantistica) perché le ha vissute sulla propria pelle.

Un estratto interessante di "Vendere Impianti"

Donato Attomanelli:
venditore nel settore impiantistico da circa 20 anni

Un estratto interessante di “Vendere Impianti”

Donato Attomanelli:
venditore nel settore impiantistico da circa 20 anni

“Che ci piaccia o no, la vendita è alla base dell’imprenditoria e, in quanto imprenditore del settore impiantisco, non puoi sentirti esonerato e non chiamato in causa. Neanche se hai chi fa il “lavoro sporco” per te, ovvero dipendenti o collaboratori che si occupano di finalizzare i contratti.

Se il tuo obiettivo primario è portare avanti la tua attività in maniera profittevole, il punto di partenza resta sempre e soltanto vendere e condurre la trattativa in maniera efficace, al fine di convertire il potenziale cliente in cliente effettivo.

Tutte le volte che ripudierai il concetto di vendita, quindi, ti farai del male. Farai del male a te stesso e alla tua attività. Non è sostenibile per un imprenditore remare contro la propria azienda.

La vendita è una colonna portante della tua vita professionale e, se la pensi diversamente, hai solo un’opzione: chiudere la tua partita iva e… fare altro nella vita!

Ti dirò di più: vendere fa parte del nostro DNA e della nostra vita da sempre: vendiamo 24 ore su 24, 7 giorni su 7! Quindi non disdegnarla, perché la vendita è alla base della nostra sopravvivenza.

Vendiamo praticamente ogni volta che apriamo bocca, solo che lo facciamo inconsapevolmente. Vendi a tua moglie ogni volta che la convinci a non andare all’Ikea, vendi a tuo figlio per costringerlo a fare i compiti, vendi quando esalti con l’amico la tua squadra del cuore.

Vendi sempre, anche quando non te ne accorgi.

Però poi, quando bisogna farlo per la propria attività, in molti si fanno prendere dal “mal di vendita”. Si tratta di una “malattia” piuttosto comune nel settore impiantistico che affligge installatori e venditori indipendentemente dal comparto, dall’esperienza, dall’età e dalla bravura.

Per il 70% basato sull’esperienza diretta
di Donato Attomanelli

Vendita Vincente =
Motivazione + Metodo

Donato nel suo manuale ci racconta che, soprattutto in un settore come quello impiantistico, esiste solo una formula che può funzionare per ottenere risultati.

Anzitutto devi essere motivato.

E per farlo deve essere chiaro nella tua mente qual è l’obiettivo di lungo termine che vuoi raggiungere.
Oltre a questo, ovviamente, devi mettere da parte eventuali pregiudizi che tu e gli altri avete sui venditori o sulla vendita.

E poi devi avere un metodo.

Se compi azioni a caso a volte potrà andarti bene, altre volte meno. Ma senza seguire un metodo non potrai capire se hai commesso un errore quando una vendita è andata in fumo.

In “Vendere Impianti” Donato ti parla
di entrambe le variabili dell’equazione.

Sul concetto di motivazione (e mentalità da venditore) dedica soprattutto i primi 2 capitoli, poi tutto il manuale è concentrato sul suo “Metodo Impianto Preso: il sistema per vendere impianti ad alto margine”.
Un manuale di 300 pagine, un concentrato che contiene i migliori processi, le strategie più avanzate e le tecniche più moderne per vendere impianti e prodotti per l’impiantistica.

Ecco alcuni degli argomenti
che scoprirai all’interno

I 7 modi per guadagnarti la fiducia del cliente.
(li trovi a pagina 57)

Il sistema di vendita per impianti ad alto margine composto da 4 fasi che ho chiamato “Metodo Impianto Preso”.
(leggi pagina 71)

Quali sono le 3 regole d’oro per vendere professionalmente impianti o prodotti per l’impiantistica.

Qual è la differenza fondamentale tra il metodo classico e quello professionale per vendere impianti
(ti mostrerò questa differenza grazie all'ausilio di una clessidra speciale - leggendo il manuale da pagina 83 a pagina 98).

Cos’è la linea emozionale della trattativa e quale obiettivo si pone (quando riuscirai ad applicare i 5 punti chiave di cui si compone, i clienti ti cadranno tra le mani come pere mature dall’albero).

Quando si tratta di vendere o influenzare la scelta di qualcun’altro è fondamentale distinguere tra 2 tipologie di persone (i dominanti e i gregari) ed i diversi trigger da usare in base alla tipologia che abbiamo difronte.

La strategia gancio in 3 step che renderà interessante al cliente qualunque cosa tu dica. Se ora stessi pensando “quanto sarebbe bello conoscerla”:
prendi il manuale, aprilo a pagina 157 e scopri come applicarla.

Come puoi individuare e conquistare il decision maker chiunque esso sia (è fondamentale perché se parli solo con chi non ha potere decisionale rischi solo di perdere tempo inutilmente).

Cos’è la drammatizzazione del problema del potenziale cliente e come questo processo lo porterà a scegliere il prodotto/servizio che stai proponendo.

Come gestire le obiezioni attraverso una prima fase di decodifica, che ti permette di capire veramente l’obiezione, ed una fase successiva di risoluzione (dove la disinneschi definitivamente).

Perché devi essere un installatore/venditore di soluzioni e non di prodotti
(il significato lo scoprirai a pagina 213).

I 10 errori mortali che devi evitare nella trattativa (mortali nel senso che, se ne fai almeno 2-3 di questi, puoi sotterrare le tue speranze di realizzare quella vendita).

Sezione dedicata al mercato B2B: quali sono quei dettagli importanti da considerare quando stai vendendo ad un’azienda.

Capitolo finale speciale “I 7 step per trasformare i tuoi clienti in una fonte di reddito costante”
(e qui ne leggerai delle belle, capirai anche quanto denaro potresti aver lasciato sul tavolo fino ad oggi. Leggi pagina 269).

Mi sembra molto interessante e utile,
ma quanto costa il manuale?

Per il 70% basato sull’esperienza diretta
di Donato Attomanelli

Vuoi sapere dove si terrà la presentazione del libro?

Indica qui in basso i dati richiesti

Strategica Group Srl | Via S. Nicola, 51/53 - 72015 Fasano (BR) | P.IVA 02537120749 - Capitale sociale € 10.000 i.v.